Home
Pubblico la video-intervista che ho condotto insieme a Federica Forti e Carolina Pozzi a Santiago Morilla, artista madrileno che ha vinto una borsa (in spagnolo, beca) per condurre nel 2010 un periodo di residenza presso la Real Academia de España en Roma (Raer).
Fu a Marzo che proposi a Santiago di realizzare un’intervista. Lavoravamo insieme da dicembre: egli era stato selezionato ed aveva già proposto due progetti di opere per partecipare a 20eventi – Arte contemporanea in Sabina (che io stavo curando). L’intervista si è poi tenuta il 30 marzo 2010, nei locali della galleria Co2 di Giorgio Galotti. Per l’occasione ho ritenuto doveroso ed opportuno coinvolgere anche Federica Forti (la quale stava curando un altro progetto artistico di Santiago Morilla: “Nidi”) e Carolina Pozzi, che al contempo voleva fare uno stage presso 20eventi e lavorava nella galleria Co2, in cui si sarebbe svolta a terza fase di “Nidi” (l’apertura di “Nidi 03“, cui colgo l’occasione di invitare i lettori, è prevista tra pochi giorni: il 16 settembre nel  nuovo spazio Co2).
Con questa formazione, l’intervista ha potuto offrire uno sguardo generale sulla ricerca di Santiago Morilla e addentrarsi con un’attenzione specifica sul suo percorso svolto a Roma. Questo è stato fatto sia indagando i temi che da anni sono oggetto della sua ricerca artistica, sia analizzando le opere progettate/realizzate nel corso dell’ultimo anno in particolare per “Nidi” e per “20eventi”.
Da questa strutturazione nasce la mia decisione di dividere l’intervista in sei parti e di raggruppare le sei parti in due aree.
Le prime tre parti (Area A) offrono un quadro generale della poetica e dello stile dell’artista; i temi di ricerca a lui più cari e le sue influenze.
Le seconde tre parti (Area B) dell’intervista entrano nel dettaglio delle opere. L’artista dichiare le sue intenzioni e approfondisce cncettualmente differenti aspetti.
Tutte e sei le parti sono incluese in una playlist (che permette di vedere tutti i video l’uno dopo l’altro), ma ogni video è anche collegato a tutti gli altri da collegamenti ipertestuali, il che permette di navigare e scegliere i contenuti (usando lo strumento di annotazioni video fornito da YouTube).
Inoltre ogni video ha sottotitoli (usando lo strumento per aggiungere di sottotitoli fornito da YouTube), che permettono di leggere quello che la cattiva qualità audio non permette a volte di ascoltare, e fa sì che chi non capisca lo spagnolo parlato possa più agevolmente comprendere soffermandosi su quello scritto. Per togliere/selezionare/modificare i sottotitoli utilizzare il pulsante rosso “cc” che compare in basso a destra nel riquadro video.
Al fine di spiegare e raccogliere tutta la struttura dei video ho anche creato un video-index che non è incluso nella playlist, ed è pensato soprattutto come punto di partenza per chi vedesse i video direttamente da YouTube senza passare per il mio blog.
Video-Index (mute, au ralenti, sottotitoli italiano & english subbed)
A_01: Roma Iperbarocca
A_02: Visa dall’alto
A_03: Il Dionisiaco caliente
B_04: “Nidi”
B_05: “Il Pesce trascendente”
B_06: “Gioco mostruoso”
Ringrazio Santiago, artista di genio ed amico geniale.
Ringrazio Carolina e Federica.
Ringrazio C02 gallery, nella persona di Giorgio Galotti.
Link correlati:
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...